Progetto Euploos

Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi

Scheda Inventario "6997 F"

Apri Immagini Opera
Scheda aggiornata al 10-02-2019
Opera 6997 F
  • inv.: 6997 F
  • Vasari Giorgio (1511/ 1574)
  • attribuito
  • Panneggio
  • Tecnica e materia: pietra rossa su carta
  • Misure: 133 x 165 mm
  • Stemmi, emblemi, marchi: timbro a inchiostro di collezione: Reale Galleria degli Uffizi (Lugt 930) in basso a sinistra

Iscrizioni

  • autore ignoto di epoca antica: "4", a matita nera sul verso
  • autore ignoto: "6997 F", a matita sul verso in basso a destra
  • autore ignoto: "6997", a matita sul recto in basso a destra
  • A. Petrioli Tofani: "sì AmPT [in riferimento all'iscrizione precedente]", a matita sul montaggio
  • A. Cecchi: "G. Vasari 1/2/95 / ACecchi", a matita sul montaggio

Notizie storiche e critiche

Il foglio, tradizionalmente riferito a Clemente Bandinelli (Ferri, scheda storica), è stato invece accostato per via stilistica a Giorgio Vasari da Alessandro Cecchi (2012). Florian Härb (2015), accogliendo tale ipotesi attributiva ma precisando l'impossibilità di ricondurre il disegno ad alcun dipinto noto dell'aretino, ha collocato l'opera intorno alla prima metà dell'ottavo decennio del Cinquecento, in corrispondenza cioè dei lavori per la decorazione della cupola di Santa Maria del Fiore a Firenze. In accordo con le opinioni espresse dalla critica recente il foglio è stato riclassificato nel giugno 2016 quale opera attribuita a Giorgio Vasari.

Bibliografia

  • Cecchi A. 2012
    Cecchi A., Mutamenti di stile nel Vasari disegnatore e pittore, in Baroni A., Annali Aretini. Giorgio Vasari pittore e il disegno. Atti del colloquio internazionale di studi, ,2012, p. 97
  • Härb F. 2015
    Härb F., The Drawings of Giorgio Vasari (1511-1574), Roma, 2015, p. 663 n. 467

 

Torna in alto