Progetto Euploos

Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi

Scheda Inventario "15985 F"

Apri Immagini Opera
Scheda aggiornata al 23-11-2021
Opera 15985 F
  • inv. 15985 F
  • Bertani Giovanni Battista (1516/ 1576)
  • attribuito
  • Danae semidistesa con tre putti alati
  • Tecnica e materia: penna e inchiostro, pennello e inchiostro diluito, tracce di biacca (carbonato basico di piombo), quadrettatura a pietra nera su carta
  • Misure: 55 x 211 mm
  • Stemmi, emblemi, marchi: timbro a inchiostro di collezione: Reale Galleria degli Uffizi (Lugt 930) sul recto in basso a destra

Iscrizioni

  • G. Agosti: "Sono gli studi/ preparatori per la/ Sala degli Amori/ di Giove nella/ Rust.a [sic] del/ Palazzo Ducale/ di Mantova (GA)", a matita sul vecchio montaggio rimosso
  • P. Pouncey: "[cerchia di Giulio Romano]", sul montaggio
  • M. Di Giampaolo: "[Ippolito Andreasi]", sul montaggio
  • K. Oberhuber: "[conferma alla proposta attributiva di P. Pouncey]", sul montaggio
  • J. Gere: "[Ippolito Andreasi?]", sul montaggio

Notizie storiche e critiche

La prima comparsa del foglio, insieme al suo omologo inv. 15986 F link , è chiaramente individuabile negli inventari storici della collezione degli Uffizi grazie alla descrizione fornita nel Settecento da Giuseppe Pelli Bencivenni (1784, BU, ms. 463/3.3; cfr. Petrioli Tofani 2014), che collocò entrambi gli esemplari tra quelli di “Autori incogniti”. Pasquale Nerino Ferri (scheda storica) assegnò il disegno in esame e l’inv. 15986 F a Francesco Salviati (?). Varie iscrizioni sul montaggio li riconducevano, però, all’ambito mantovano: “Cerchia di Giulio Romano” (K. Oberhuber), “d’accordo” (Pouncey). Alcuni studiosi mostravano una maggiore propensione per il nome di Andreasi: “Ippolito Andreasi?” (J. Gere), “Certamente! Ippolito Andreasi” (M. di Giampaolo 1987). Infine, Giovanni Agosti vi identificò gli studi preparatori per la Sala degli Amori di Giove nel Palazzo Ducale di Mantova e, pubblicando finalmente la scoperta nel 1998, assegnò i due disegni a Giovanni Battista Bertani in virtù del ruolo di ‘inventor’ dell’artista nella decorazione dell’appartamento dell’Estivale (o Rustica), durante gli anni Sessanta del Cinquecento. In particolare, i fogli degli Uffizi sono chiaramente in relazione con due semilunette nella Camera degli amori di Giove, ancora oggi conservate, per quanto in parte danneggiate. La notizia del ruolo di Bertani di prefetto delle fabbriche ducali, attestata da fonti coeve, Giorgio Vasari (1568) e Raffaello Toscano, è riconosciuta anche da Piera Tordella (1998) , che, infatti, a sua volta assegna i due disegni a Bertani. Per le stesse ragioni anche Renato Berzaghi (in Mantova 2002) ha associato il nome dell’artista mantovano a questi due studi. In considerazione di quanto finora detto i due esemplari invv. 15985 F e 15986 F sono stati riclassificati nel settembre 2015 da "Francesco Salviati ?" a "Giovan Battista Bertani, attribuito". (R. Sassi 2015)

Mostre

  • Mantova 2002
    Morselli R., Gonzaga. La Celeste Galleria, catalogo mostra Mantova, Galleria Civica di Palazzo Te 2002, Milano 2002, p. 569 n. 198.1 (scheda a cura di Berzaghi R.)

Bibliografia

  • Pelli Bencivenni G. 1784 (BU, ms. 463/ 3.3)
    Pelli Bencivenni G., Indice di CXXII volumi di Disegni della R. Galleria. Parte II. Sono un seguito dei Volumi descritti nella P.ma Parte, di Disegni per lo più acquistati da S. A. R. e questi disegni devono essere richiamati nell'indice Alfabetico che compone d.a prima Parte. La quale va dal N. I al n. CVI dei vol. della raccolta/ meno i n. 83, 84 e 105 duplicato, 1784 (BU, ms. 463/ 3.3), c. 192, vol. XXIV nn. 8, 9
  • Cheney Hofmeister I. 1980 [1963], Ph. D. New York University 1963
    Cheney Hofmeister I., Francesco Salviati (1510 - 1563), Ann Arbor., Mich., 1980 [1963], Ph. D. New York University 1963, , p. 577
  • Di Giampaolo M. 1984
    Di Giampaolo M., I disegni lombardi e genovesi del Cinquecento, Treviso, Libreria editriceCanova, 1980. I disegni lombardi (recensione), in Prospettiva, 37, 1984, p. 83
  • Agosti G. 1998
    Agosti G., Qualcosa su e di e intorno a Giulio Romano, in Prospettiva, 91-92, 1998, pp. 171-185
  • Tordella P. G. 1998
    Tordella P. G., Giovan Battista Bertani. Miti classici e rivisitazioni giuliesche in disegni per committenze ducali mantovane, in Mitteilungen des Kunsthistorischen Institut in Florenz, XLIL, 2/3, 1998, p. 328 nota 78
  • Berzaghi R. 2011
    Berzaghi R., Disegni di Giovan Battista Bertani quattro inediti e un primo catalogo, in Ferrari D./ Marinelli S., Scritti per Chiara Tellini Perina, Mantova ,2011, p. 144 n. 33
  • Petrioli Tofani A. 2014
    Petrioli Tofani A., L'inventario settecentesco dei disegni degli Uffizi di Giuseppe Pelli Bencivenni. Trascrizione e commento, Firenze, 2014, v. III p. 1258
Torna in alto