Progetto Euploos

Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi

Scheda Catalogo "8 P v."

Apri Immagini Opera
Scheda aggiornata al 03-10-2022
Opera 8 P v. VERSO
  • inv. 8 P v.
  • Leonardo da Vinci (1452/ 1519)
  • Paesaggio e schizzi vari
  • Tecnica e materia: penna e inchiostro metallo-tannico, pietra rossa, pietra nera, tracce di punta acroma, tracce di punta di piombo su carta
  • Misure: 194 x 285 mm

Iscrizioni

  • autore ignoto: "[iscrizione illeggibile per abrasione]", a penna (?) sul verso in basso
  • M. d'Antonio: "Io Morando d'Antonio sono chontento", a penna sul verso in alto al centro
  • Leonardo da Vinci: "dì di Sta Maria della neve/ addi 5 daghossto 1473 [speculare, da destra a sinistra]", a penna sul recto in alto a sinistra
  • autore ignoto di epoca antica: "Leonardo", a penna sul recto in basso a destra

Notizie storiche e critiche

Il ‘Paesaggio e altri schizzi’ sul verso dell’8P presenta a sua volta un’interessante stratificazione di tecniche: oltre a tracce di punta di piombo – con cui vennero eseguiti per primi degli studi geometrici – e di punta acroma, nella raffigurazione centrale del brano paesaggistico si evidenzia uno strato di nerofumo composto nella forma di un “pastello” cui è sovrapposto un inchiostro metallo-tannico . L’immagine complessiva nasce dall’insieme di elementi disparati: oltre al paesaggio montuoso con al centro un ponte su un corso d’acqua, si vedono un uomo nudo con elmo e una sorta di picca, in movimento da sinistra verso destra, una testa di profilo girata verso sinistra e la scritta sovrastante -tracciata da sinistra verso destra contrariamente a quella sul recto- «Jo Morando dant[oni]o sono chontento», forse allusiva a un accordo contrattuale; nudo, profilo e scritta si avvalgono dello stesso inchiostro metallo-tannico, diverso da quello dell’abbozzo di paesaggio. L’ eterogeneità di componenti figurative non deve necessariamente far pensare a una mano differente . Concordo con quanti ritengono che sia il paesaggio (palesemente collegato allo stile del recto), sia gli altri schizzi possano essere autografi. C’è chi ha colto nella testa di profilo un possibile esercizio di copia da una moneta forse antica con un imperatore romano, in analogia a quanto si verifica in fogli di ambito o bottega del Verrocchio, ma, a differenza di quei casi, resa con una vitalità pollaiollesca che trasforma radicalmente il prototipo antiquario . Altri, suggestionati dal legame tra l’iscrizione e lo schizzo di testa, hanno addirittura congetturato il richiamo a un personaggio reale, cioè Antonio del Vacca l’Acattabriga . In fondo, anche il nudo, le cui linee di contorno appaiono vistosamente ripassate in alcuni punti, richiama modalità esibite sul recto nelle aree in cui Leonardo è ritornato con ripassi successivi della penna ; oltre al tipo di inchiostro e forse anche della penna, la differenza sostanziale sta nel fatto che in un vasto campionario di segni quei ritocchi non disturbano la coerenza globale dell’immagine, mentre rapportati alle dimensioni minimali della figuretta sono la causa di un certo appesantimento lineare che non ha convinto tutti. Sia il nudo che il profilo rivelano tracce sottostanti di pietra rossa, quasi scomparsa ; ugualmente a pietra rossa sono abbozzati il busto femminile e il frammento di testa sul margine superiore del foglio; per la scarsa leggibilità è azzardato pronunciarsi sulla loro eventuale autografia . Tuttavia, consiglierei di non scartarla a prescindere, basandosi sulla considerazione che per giungere a un impiego del medium da parte dell’artista occorre attendere gli inizi degli anni Novanta a Milano; per quell’epoca si parla infatti di un impiego sistematico e non marginale di un mezzo che poteva essere stato sperimentato sporadicamente già prima. Nulla vieta di pensare che la pietra rossa entrasse a far parte del palinsesto di immagini e di tecniche sul verso un poco dopo, ma non tanto se la ritroviamo anche sotto il nudo e il profilo a penna. Del resto, nello ‘Studio di braccio e manica’ al Christ Church di Oxford, inv. 0036, riferito all’angelo nella giovanile ‘Annunciazione’ agli Uffizi, compare a destra l’abbozzo di un volto frammentario delineato a pietra rossa con un tratteggio parallelo mancino, anch’esso con ogni probabilità autografo come lo studio a penna . Si potrebbero addurre diversi esempi a riprova della possibile convivenza, nello spazio limitato di un foglio, di appunti autografi dello stesso artista con una moltitudine di elementi figurativi tracciati stilisticamente in modo disomogeneo; mi limito a ricordare gli ‘Studi di teste, figure, cavalli’ di cerchia dello Squarcione conservati a New York (The Morgan Library & Museum, inv. 1958.21 link), per la significativa compresenza di profili e di figurette tra cui i due uomini in alto verso il centro che nel loro atteggiamento non sono in fondo molto lontani dal nudo leonardesco. Per inciso, va rammentato che anche nel disegno fiorentino compare un cavallo: si tratta di uno schizzo a punta acroma al centro, sotto il nudo, con la parte posteriore di un animale impennato a sinistra . (Marzia Faietti 2022, redazione di R. Aliventi) Per ulteriori approfondimenti si rimanda alla scheda del recto (link).

Mostre

  • Firenze 1952
    Lodi T./ Morandini F./ Brunetti G., Quinto centenario della nascita di Leonardo da Vinci. Mostra di disegni manoscritti e documenti, catalogo mostra Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana 1952, Firenze 1952, p. 9 sotto il n. 1 (scheda a cura di s. n.)
  • Vinci 2019
    Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 29-40
  • Vinci 2019
    Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci , Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019,

Bibliografia

  • Ramirez di Montalvo A. 1849 (GDSU, Coll. n. 43)
    Ramirez di Montalvo A., Catalogo dei disegni scelti della R. Galleria di Firenze, 1849 (GDSU, Coll. n. 43), c. 75 n. 29
  • Ferri P. N. 1895-1901 (GDSU, coll. n. 72)
    Ferri P. N., Catalogo dei disegni cartoni e bozzetti esposti al pubblico nella R. Galleria degli Uffizi ed in altri Musei di Firenze compilato da Pasquale Nerino Ferri ispettore preposto al Gabinetto dei disegni e delle stampe nella detta Galleria, 1895-1901 (GDSU, coll. n. 72), c. 35 r. cornice 97 n. 8
  • Poggi G. 1920
    Poggi G., I disegni della R. Galleria degli Uffizi, 1912-1921. Disegni di Leonardo. Serie V, fasc. III, Firenze, 1920,
  • Calvi G. 1925
    Calvi G., I manoscritti di Leonardo da Vinci. Dal punto di vista cronologico, storico e biografico, Bologna, 1925, p. 44 nota 2
  • Popp A. E. 1928
    Popp A. E., Leonardo da Vinci Zeichnungen, Monaco, 1928, p. 33
  • London 1930
    Exhibition of Italian Art 1200-1900, catalogo mostra London, Burlington House/ Royal Academy of Arts 1930, London 1930, n. 550
  • Paris 1935
    Huisman G. M./ Valéry P./ Ojetti U., Exposition de l'Art Italien de Cimabue à Tiepolo, catalogo mostra Paris, Petit Palais 1935, Paris 1935, n. 559
  • Berenson B. 1938
    Berenson B., The drawings of the Florentine painters, Chicago, 1938, v. II p. 111 n. 1017
  • Milano 1939
    Mostra di Leonardo da Vinci, catalogo mostra Milano, Palazzo dell'Arte 1939, Milano 1939, pp. 147-148
  • Goldscheider L. 1953
    Goldscheider L., Leonardo da Vinci. Landscapes and plants, Londra, 1953, p. 11 n. 8, tav. 8
  • Firenze 1960
    Sinibaldi G., Mostra di disegni dei grandi maestri, catalogo mostra Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi 1960, Firenze 1960, n. 46
  • Berenson B. 1961
    Berenson B., I disegni dei pittori fiorentini, Milano, 1961, v. II p. 195 n. 1017
  • Forlani Tempesti A./ Petrioli Tofani A. 1972
    Forlani Tempesti A./ Petrioli Tofani A., I grandi disegni italiani degli Uffizi di Firenze, Milano, 1972, n. 29
  • Firenze 1980
    Forlani Tempesti A./ Gaeta Bertelà G./ Petrioli Tofani A., Firenze e la Toscana dei Medici nell'Europa del Cinquecento. Il primato del Disegno, catalogo mostra Firenze, Palazzo Strozzi 1980, Milano 1980, p. 130
  • Bramly S. 1990
    Bramly S., Leonardo da Vinci, Milano, 1990, p. 72
  • Firenze 1992
    Petrioli Tofani A., Il disegno fiorentino del tempo di Lorenzo il Magnifico, catalogo mostra Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi/ Sale Ex Archivio 1992, Milano 1992, pp. 208-209 n. 10.1
  • Vecce C. 1998
    Vecce C., Leonardo, Roma, 1998, p. 48
  • Bambach C. C. 2003
    Bambach C. C., Leonardo, Left-Handed Draftsman and Writer, in Bambach C. C., Leonardo da Vinci master draftsman, catalogo mostra New York, Metropolitan Museum of Art 2003, New York 2003, p. 44
  • Bambach C. C. 2003
    Bambach C. C., Introduction to Leonardo and his drawings, in Bambach C. C., Leonardo da Vinci master draftsman, catalogo mostra New York , The Metropolitan Museum of Art 2003, New York 2003, p. 6 , fig. 7
  • Firenze 2006-2007
    Galluzzi P., La mente di Leonardo. Nel laboratorio del Genio Universale, catalogo mostra Firenze, Galleria degli Uffizi 2006-2007, Firenze 2006, pp. 87-88 n. I.B.a
  • Dalli Regoli G. 2007
    Dalli Regoli G., La Fuggitiva: "Una Giovane donna in fuga": problemi intorno a un disegno fiorentino del '400, in Critica d'arte, LXIX, n. 29-31, 2007, p. 13, fig. 41
  • London 2010
    Chapman H./ Faietti M., Fra Angelico to Leonardo. Italian Renaissance drawings, catalogo mostra London, British Museum, Department of Prints and Drawings 2010, London 2010, pp. 202-203 n. 49, ripr. a p. 202 (scheda a cura di Chapman H.)
  • Firenze 2011
    Chapman H./ Faietti M., Figure, memorie, spazio. Disegni da Fra' Angelico a Leonardo, catalogo mostra Firenze, Galleria degli Uffizi, Gabinetto Disegni e Stampe, Sala delle Reali Poste 2011, Firenze 2011, pp. 202-203 n. 49, ripr. a p. 202 (scheda a cura di Chapman H.)
  • Faietti M. 2015
    Faietti M., The red-chalk drawings of Andrea del Sarto. Linear form and luminous naturalism, in Brooks J./ Allen D./ Salomon X. F., Andrea del Sarto. The Renaissance workshop in action, catalogo mostra Los Angeles/ New York, J. Paul Getty Museum/ Frick Collection 2015-2016, Los Angeles 2015, p. 28
  • Milano 2015
    Marani P. C./ Fiorio M. T., Leonardo da Vinci 1452-1519. Il disegno del mondo, catalogo mostra Milano, Palazzo Reale 2015, Milano 2015, p. 525 sotto il n. II.8 (scheda a cura di Casoli C.)
  • Nova A. 2015
    Nova A., «Addj 5 daghossto 1473»: l’oggetto e le sue interpretazioni, in Frosini F./ Nova A., Leonardo da Vinci on Nature. Knowledge and Representation, Venezia ,2015, pp. 285-291
  • Palesati A./ Stefani M. T./ Ragni M. 2018 (2019)
    Palesati A./ Stefani M. T./ Ragni M., In fuga dal sacco di Volterra? Leonardo da Vinci in Abruzzo: il castello di Celano e il Fucino, in Rassegna Volterrana: rivista d’arte e di cultura, XCV, 2018 (2019), p. 117, fig. 12
  • Arrighi V. 2019
    Arrighi V., Leonardo tra Vinci e Firenze dai documenti dell’Archivio di Stato , in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 47-67
  • Arrighi V. 2019
    Arrighi V., La formazione di Leonardo : la scuola, la bottega, la compagnia dei pittori., in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 69-77
  • Bambach C. C. 2019
    Bambach C. C., Leonardo da Vinci Rediscovered, New Haven - London, 2019, v. I, pp. 136-140 e note 273 e 278, v. II pp. 95, 96 Barsanti R. 2019
  • Barsanti R. 2019
    Barsanti R., Leonardo e la sua Vinci, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 29-39
  • Barsanti R. 2019
    Barsanti R., Il "Paesaggio" di Leonardo del 1473. Studi e interpretazioni, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 135-149
  • Bellucci R./ Frosinini C./Montalbano L. 2019
    Bellucci R./ Frosinini C./Montalbano L., “Disegnare paesi”. Il foglio 8 P del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe degli Uffizi di Leonardo da Vinci. Tecnica, analisi e contestualizzazione, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze/ Milano 2019, pp. 240-271
  • Benigni P./ Ruschi P. 2019
    Benigni P./ Ruschi P., Leonardo, il grande canale e la deviazione dell’Arno per l’assedio di Pisa , in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 105-117
  • Bernardoni A./ Neuwahl A. 2019
    Bernardoni A./ Neuwahl A., I progetti di Leonardo per Vinci , in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 119-133
  • Cantile A. 2019
    Cantile A., Il disegno leonardiano del territorio: eidotipo, mappa, paesaggio e metafora nel foglio 8 P degli Uffizi., in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 167-183
  • Cioppi E. 2019
    Cioppi E., Leonardo e le interpretazioni geologiche, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 185-191
  • Paris 2019-2020
    Delieuvin V./ Frank L., Léonard de Vinci, catalogo mostra Paris , Musée du Louvre 2019-2020, Paris 2019, p. 398 n. 18 (scheda a cura di Delieuvin V.)
  • Donati L./ Michelozzi M. 2019
    Donati L./ Michelozzi M., La storia inventariale e conservativa del "paese a penna" di Leonardo agli Uffizi, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 193-205
  • Gaiani M. et al. 2019
    Gaiani M. et al., Vedere dentro i disegni. Un sistema per analizzare, conservare, comprendere, comunicare i disegni di Leonardo, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 207-239
  • Guarducci A./ Rombai L. 2019
    Guarducci A./ Rombai L., Valdinievole e Montalbano. Il Paesaggio leonardiano del 1473 e le evidenze geostoriche, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 79-103
  • Marani P. C. 2019
    Marani P. C., Leonardo e la natura: paesaggi senza figure, figure nel paesaggio, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 151-157
  • Marvogli S. 2019
    Marvogli S., Viaggio alle origini del genio. Il pellegrinaggio culturale alla Casa natale di Leonardo da Vinci, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 41-45
  • Vecce C. 2019
    Vecce C., I giorni di Leonardo: Santa Maria della Neve, in Barsanti R., Leonardo a Vinci. Alle origini del genio, catalogo mostra Vinci, Museo Leonardiano 2019, Firenze 2019, pp. 159-165
  • Melani M. 2021
    Melani M., Leonardo e il manoscritto G: pietra rossa per scrivere oltre che per disegnare, in Fiorentino L./ Kwakkelstein M. W. (a cura di), Disegni a pietra rossa. Fonti, tecniche e stili 1500-1800 ca., Firenze ,2021, p. 153 nota 21
  • Montalbano L. 2021
    Montalbano L., "Red on red". Un uso particolare della pietra rossa in Leonardo, in Fiorentino L./ Kwakkelstein M. W. (a cura di), Disegni a pietra rossa. Fonti, tecniche e stili 1500-1800 ca., Firenze ,2021, pp. 30-31, 38 nota 15, fig. 1
Torna in alto